Close

Düra

Per mettere a tacere i vari spaccagonadi quando mi alitano in faccia di non conoscere il dialetto cremasco, vi propongo una perla scritta da un personaggio celebre e molto attivo nella diatriba “viva la vita abbasso la noia”.

La scorsa estate ci aveva illuminati con “Ma che sfiga” sulla melodia di “Despacito”, molto apprezzata dal pubblico cremasco che solitamente non vede di buon occhio chi esce dagli schemi .

Dopo averla ascoltata la prima , la seconda , la terza , la quarta , la quinta … la decima volta ho capito una cosa :

“È la mia nuova hit dell’estate”

La ascolto in loop come uno stronzo e mi galvanizza. Non mi esce più dalla testa !!!

È una parodia. Lo evidenzio, onde evitare che con queste nuove leggi che fanno ogni tanto qualcuno dica al mio provider alle Cayman di rettificare il post entro 24 ore mentre io sono in giro ubriaco per le vie del centro.

Cosi noi dello staff (cioé io e basta) abbiamo deciso di contattare Alessandro Bosio per fargli una “breve intervista” (non pompino) che vorrei proporvi :

 

Come ti chiami ?
  • Alessandro Bosio

 

Come ti chiamano ?
  • Bosio

 

Con chi e dove vivi ? 
  • Con la mia compagna Ilaria e mia figlia Simonetta a Crema

 

Come spendi il tuo denaro ?
  • Be gran parte per le spese familiari e quello che rimane cene a tutto spiano.

 

Hai dei vizi a cui non sai proprio dire di no ? quali ?
  • Caffè e sigarette.

 

Come ti arriva l’idea che ti fa iniziare a scrivere un brano ?
  • Quando succede qualcosa che mi da un forte stimolo emotivo, è come se la mente mi si aprisse e mi vengono le ispirazioni !

 

Hai votato alle ultime elezioni ? 
  • Si

 

Come ti vedi in futuro nella scena musicale ?
  • Non mi vedo niente,visto che non ho nessuna ambizione se non quella di divertirmi

 

Pro o contro i talent di musica ? motiva la decisione 
  • Pro, perché si dà la possibilità ai ragazzi che ci credono davvero di emergere dalla massa !

 

Perchè nel mondo della musica è cosi “difficile” per i poveracci sfondare ?
  • Perché non hanno soldi per sponsorizzarsi all’inizio e probabilmente il lavoro e gli impegni primari non li aiutano a trovare il tempo per coltivare a pieno il loro talento.

 

Come ti è venuto il testo del tuo ultimo brano ?
  • Semplice…mi hanno ritirato la patente e ovviamente nei tragitti in bicicletta ascolto tantissima musica,così ne ho scelta una e quando mi è partita l’ispirazione l’ho scritta !

 

La differenza tra le vecchie generazioni e le nuove si fa sempre più evidente, per fortuna esistono personaggi come Alessandro che pur avendo famiglia e figli e lavorando, trovano il tempo per far sentire i giovani d’oggi ancora più mocciosi .

Ringraziamo (io e basta) Alessandro Bosio per la disponibilità .

Non mi rimane altro che lasciarvi godere il video del suo ultimo pezzo e di incitarvi ad iscrivervi al suo canale youtube per non perdere le novità future .

 

 

sempre vostro seph

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: