Close

seph e la coerenza !

Da settembre lo prometto, scriverò con frequenza su questo blog .

Quando ho qualcosa da raccontarvi non ho il tempo per farlo e quando ho il tempo per raccontarvi qualcosa… bé, non so che cazzo raccontarvi.

Anche stamani alle 10 per esempio: mi ero messo qui di buzzo buono per scrivere due righe e invece niente, dovevo scappare subito dal dentista ed ero anche leggermente in ritardo.

Sulla strada, a precedermi, c’era una macchina che andava a 65 all’ora circa.

Non potendo sorpassarla per via di un traffico costante nella corsia inversa, ho fatto tutto il tragitto imprecando al tizio davanti a me e restandogli appiccicato al culo con la macchina.

“Maledetto stronzo , ma si può andare così piano ? Ma non hai niente da fare la mattina , cazzo ?”

Oggi alle 12 ero stanco e scazzato e stavo tornando a casa dopo essere stato dal dentista, con la bocca mezza martoriata, a una velocità di crociera di 65 all’ora circa.

Non potendo sorpassarmi per via di un traffico costante nella corsia inversa, ho fatto tutto il tragitto imprecando al tizio dietro di me che mi è stato appiccicato al culo con la macchina.

“Maledetto stronzo , ma si può andare così veloce ? Ma dove cazzo va , a Monza ?”

 

sempre vostro seph

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: